Gel elettroconduttivo

Categoria: 

Raccomandato in tutte le applicazioni mediche diagnostiche dove si rende necessaria la riduzione delle resistenze di contatto tra gli elettrodi di rilevazione e la cute del paziente nell’acquisizione di segnali bioelettrici (ECG, EEG, EMG, PE) oppure nei trattamenti terapeutici per ottimizzare l’accoppiamento tra elettrodi e cute durante la somministrazione di terapie elettriche (defibrillazione, cardioversione, elettrofisioterapia) evitando il rischio di ustione.

Gel a base acquosa, arricchito di elettroliti, idrosolubile e ipoallergenico, poiché totalmente privo di profumi o essenze. Non danneggia gli elettrodi di rilevazione in quanto privo di sostanze abrasive. Non macchia e non unge. Incolore ed inodore. Per uso esterno. Non sterile. Monouso.



Le particolari caratteristiche chimico-fisiche garantiscono un’elevata efficienza anche nei lunghi trattamenti e limitano l’effetto di liquefazione causato da sostanze ad elevato contenuto salino, quali ad esempio il sudore ed il grasso corporeo; ne deriva un considerevole risparmio nell’uso in quanto non si rendono necessarie frequenti aggiunte di prodotto durante lo svolgimento dei trattamenti o degli esami, anche se protratti a lungo.



Il gel elettroconduttivo è disponibile in un pratico flacone di polietilene di grado alimentare, totalmente privo di lattice; il flacone contiene 250 ml. di prodotto ed è dotato di  tappo a vite con erogatore con beccuccio richiudibile.

CE - LATEX FREE - MONOUSO

Cod. 935610600 - 250ml

Cod. 926830668 - 1000ml